La bellezza delle nostre nonne era dovuta sicuramente all’uso di prodotti naturali per il corpo, che oggi chiamiamo “biologici”. Il loro uso era dovuto alla mancanza di una vera e propria commercializzazione dei prodotti di bellezza industriali, ma si trattava davvero di prendersi cura della pelle in modo sano.
Vediamo come tornare al passato per utilizzare i prodotti naturali della nonna.

Una pelle liscia e vellutata

Per una pelle che fosse davvero purificata e igienizzata, le nostre nonne utilizzavano tra i prodotti naturali per il corpo, il sapone fatto in casa, a base di olio d’oliva e una piccola parte di bicarbonato di sodio.
Un sapone che profumava di Marsiglia faceva pochissima schiuma.
La pelle sia del corpo che del viso risultava liscia, vellutata e igienizzata. Un sapone del genere poteva essere utilizzato anche nei casi di acne, per liberare la cute dalle impurità e attenuare le irritazioni.

Uno scrub al naturale

Tra i prodotti naturali per il corpo e utili alla pulizia del viso casalinga del tutto naturale, le nonne mescolavano alcuni ingredienti che sono disponibili in casa.
Quello che oggi chiamiamo “scrub”, le nostre nonne lo facevano mescolando qualche cucchiaino di zucchero, succo di mezzo limone, un bianco d’uovo tutto amalgamato per ottenere una sorta di crema naturale e nutriente.
I granelli di zucchero con un massaggio delicato riescono a eliminare lo strato superficiale di pelle morta e quindi renderla liscia, depurata e molto morbida. La presenza del succo di limone è ideale per igienizzarla e quella dell’albume d’uovo utile per nutrirla e renderla elastica.
Alla fine di questo trattamento il visto risulta di un colore rosaceo molto gradevole e la pelle perfettamente pulita.

La bellezza dei piedi

Le nostre nonne avevano un metodo molto efficace anche per prendersi cura dei piedi e per eliminare la pelle morta, che ancora oggi viene utilizzato
Uno dei prodotti naturali per il corpo era il bicarbonato di sodio. Bastava tenere a mollo i piedi in acqua e sale o appunto il bicarbonato, tamponare e passare sulla pianta una semplice pietra pomice. La base del piede rimaneva liscia e senza alcun residuo di pelle morta.

Irritazioni delle pelle

Per lenire le irritazioni le nostre nonne usavano tra i prodotti naturali per il corpo, l’applicazione della crusca leggermente umida. Per il corpo invece era sufficiente fare un bagno con il cereale mescolato all’acqua calda e ottenere un effetto calmante, anche in caso di scottature solari.

Rimedi contro la pelle secca

Per la pelle secca, specie durante gli inverni freddi, le nostre nonne usavano uno dei prodotti naturali per il corpo biologico per eccellenza come il miele. Bastava stenderlo sulla pelle e toglierlo con acqua tiepida dopo 15 minuti e tutta la pelle secca era sparita per il grande potere idratante di quello che è anche un dolcissimo alimento.

Come lavare i capelli

Per lavare i capelli utilizzavano acqua calda e sale, tenendoli avvolti in un panno a mo d’impacco. Per renderli morbidi invece bastava immergere un panno in acqua molto calda e poi raccogliere i capelli all’interno, tenendoli stretti per circa 10 minuti.
Infine per i capelli crespi e per eliminare le doppie punte, bastava passarci sopra dell’olio d’oliva extravergine e tenerlo in posa per una notte.
I prodotti naturali per il corpo e quindi anche per i capelli li rendevano lucenti, morbidi e incredibilmente sani.